Prima di Iniziare

Ti consigliamo di prenderti del tempo prima di provare ad attaccare l’adesivo, solo così potrai fare un lavoro impeccabile.

Se puoi, svolgi il lavoro al coperto o almeno attaccalo in una giornata senza vento, assicurandoti di essere riparato anche dai raggi solari.

 

Per svolgere un lavoro ottimale, avrai bisogno di:

  1. Spatola in Plastica o Strumento Simile

    La 'lama' dovrebbe avere un lato ondulato o perlomeno non dovrebbe essere spigolosa per non rischiare di rovinare l'adesivo

  2. Alcool denaturato, Sgrassante per Carrozzerie o un Comune Sgrassante

    Se hai scelto gli sgrassanti, controlla se bisogna diluirli per utilizzarli su parti verniciate

  3. Carta o Panno per Pulire

    Va bene qualsiasi cosa, purché non rilasci peli e la superficie sia completamente pulita.
     
  4. Phon

    Questo non è indispensabile se la superficie è piana, ma è molto utile per superfici curve o spigolose per ammorbidire e modellare gli adesivi.
     

 

Analizziamo il Contenuto

Apri accuratamente la busta o la scatola contenente gli adesivi.

Adesivo conposto da 3 strati

Un adesivo è sempre composto da 3 strati:

  1. La base, è il foglio bianco (non adesivo) su cui è poggiato l’adesivo, questo assicura che non si attacchi nulla sotto l’adesivo
  2. L’adesivo è posto al centro dei due strati
  3. Lo strato superiore è l’application tape o nastro carta attaccato sopra l'adesivo, questo permetterà di tirare l'adesivo dal foglio bianco

 

Prepariamo l'Adesivo

Prima di ogni cosa, inizia a far pressione sullo strato superiore con una spatola o uno strumento simile, cercando di premere in modo uniforme e stando attento a non spostare bruscamente l’adesivo sottostante.

In questa fase dovresti notare dei cambiamenti sull'application tape, a menocchè non era già ben pressato prima, noterai che si formeranno delle piccole chiazze dal colore nitido, quello è il segnale che l'application tape ha aderito perfettamente all'adesivo, assicurati comunque di far pressione su tutto l'adesivo, dal centro verso i lati.

Premere la spatola sull'application tape

Quando avrai finito, assicurati che alzando lo strato superiore (application tape/nastro carta) l’adesivo rimanga attaccato sopra e non sotto, devono quindi staccarsi dalla base l’adesivo e lo strato superiore.

Se trovi difficoltà, puoi provare a premere meglio l'application tape su un angolo dell'adesivo in modo da avere un punto semplice da cui partire per staccare l'adesivo, ad ogni modo, piega la parte bianca verso il basso di 180° così da favorire il giusto risultato.

Alza l'application tape con l'adesivo

 

Pulizia Pre-Applicazione Adesivo

Adesso è ora di ripulire la superficie su cui verrà attaccato l’adesivo.

Pulire e sgrassare la superficie

Per pulire la superficie, utilizzeremo uno sgrassatore e dei panni per pulire ed asciugare lo sgrassatore e la sporcizia dalla superficie.

Nel caso di superfici verniciate, si consiglia sempre di diluire lo sgrassatore con dell’acqua, versando il contenuto in una ciotola ed utilizza quest’ultima per inumidire le pezze.

 

Attaccare l'Adesivo

Attacca l'adesivo ed alza l'application tape

E' ora di tirare l’application tape con l’adesivo per applicarlo sulla superficie che desideri, l’application tape dovrebbe avere una o più prese laterali per agevolare l’applicazione dell’adesivo.

Fatti aiutare da qualcuno per allinearlo al meglio, soprattutto se l’adesivo è di grandi dimensioni, centra l’adesivo sulla superficie e poggialo delicatamente ed un po’ per volta solo quando sei veramente sicuro che sia posizionato bene, dopodiché premi sull'adesivo con la spatola ed aiutati con il phon se necessario.

Quando avrai fatto una buona pressione su tutto l'adesivo per un paio di volte, tira delicatamente l'application tape staccandolo dall'adesivo, a tal proposito, evita al contrario di prima gli angoli degli adesivi.